Ti trovi qui:home-Catalogo servizi-gasolio

Furto di gasolio: la sicurezza non è mai troppa

Pubblicato in Novità e promozioni

Ormai l'abbiamo ripetuto diverse volte in questo blog: la vita del camionista non è delle più tranquille. I rischi sono molti, ma tra questi uno è particolarmente insidioso: il furto di carburante.

Per carburante intendiamo, nella quasi totalità dei casi il gasolio, ovviamente. Le ragioni di questa scelta che si è imposta praticamente ovunque sono molteplici: un motore diesel è molto più potente, caratteristica necessaria quando si devono trasportare tonnellate di merci; dura più a lungo di un suo equivalente a benzina (più cara) e a pari capacità di serbatoio può garantire, stando agli esperti, un milione circa di chilometri in più.

Considerata la tipologia di strada, del percorso e del carico un camion in media può consumare tra i 30 e i 40 litri di gasolio ogni 100 chilometri. La quantità di carburante necessaria a garantire il viaggio sarà quindi proporzionale alla distanza che si dovrà percorrere. Ma sarà comunque nell'ordine di qualche centinaio di litri, un bel bottino per i malintenzionati.

Pause e soste lunghe: i momenti più pericolosi

Il danno: il pericolo maggiore lo si corre durante le soste, siano esse per mangiare o per dormire, quindi nei sacrosanti momenti di riposo. Fino a qualche anno fa alcuni Paesi europei, tra cui l'Italia, detenevano una specie di sinistro primato quanto al rischio di furto. Oggi però la situazione appare sostanzialmente mutata e di isole felici non ce ne sono più. Quindi massima attenzione ovunque. La beffa: anche perché se il conducente non è assicurato la responsabilità del furto ricade sulle sue spalle, il che detto in altri termini significa “deve pagare di tasca sua”...

I ladri di carburante non hanno generalmente bisogno di apparecchiature da scasso troppo sofisticate per commettere il furto. Trapani e punteruoli vari possono essere sufficienti e l'operazione è tutto sommato piuttosto rapida. I costruttori non sono certo ignari del problema. Il dispositivo più utilizzato è quello anti-sifone: un bocchettone dalle dimensioni variabili fissato con 2 viti di sicurezza unidirezionali. Ma spesso non basta.

E la tecnologia? Non sta a guardare

L'informatica è sempre più presente nei sistemi antifurto. Pensiamo ai sofisticati programmi di GPS in grado di tracciare in tempo reale il percorso di un mezzo, di verificarne le prestazioni e in caso di furto di seguire passo passo il tragitto compiuto dal malvivente.

Su questo principio si basano anche alcuni sistemi innovativi per cui l'accesso al serbatoio può essere consentito solo previa autorizzazione da remoto. Che significa? Che lo stesso conducente non è in grado, se non altrimenti autorizzato, di aprire il bocchettone, il cui sblocco è gestito da un computer posto a distanza di chilometri e chilometri. Solo chi conosce le coordinate di ingresso infatti può permetterne l'apertura. Altri sistemi prevedono, sempre da remoto, la possibilità di monitorare il consumo di carburante e segnalare anomalie in tempo reale. Ad esempio se il carburante sta diminuendo troppo in fretta c'è qualcosa che non va: non necessariamente a causa di un furto, ma a pensar male, spesso...

Nessuno dei 2 esempi è comunque risolutivo. Servirebbe ben altro. Ma resta comunque un segnale importante che qualcosa anche su questo fronte si sta muovendo. Non è detto poi che il problema non possa essere del tutto risolto in un futuro neanche troppo lontano: il gasolio resta ad oggi il carburante migliore e al momento non ha reali concorrenti. Ma soluzioni alternative sono già in fase di studio avanzato e quando i costi di produzione lo consentiranno diventeranno, quasi inevitabilmente, il nuovo stato dell'arte.

Ma di questo in un prossimo articolo...

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Cosa stai cercando?

A1 ABS antifurto Antijammer Autocarri Auto di cortesia Autostrda del Sole autotrasportatori Baldacchino Camion camionista Camionisti carico/scarico merci carico scarico Carrozzeria Daf Carrozzeria veicoli industriali Daf Carrozzeria veicoli industriali Volvo Carrozzeria Volvo CB Centro assistenza autorizzato Centro assistenza autorizzato DAF Centro assistenza autorizzato Volvo Centro autorizzato tachigrafi digitali e analogici Citizen Band Codice della Strada Contratti di manutenzione Contratti di manutenzione Daf Contratti di manutenzione Volvo corona virus corso di formazione sicurezza del carico corso di formazione Volvo Corso di guida economica corso guida economica DAF DAF ITS DAF MultiSupport Diagnostica mezzi pesanti Distance Alert Dynafleet Flli Garbin Daf Flli Garbin Volvo Frejus Freno d'emergenza Funzionamento sterzo gasolio GPS Gran Sasso guida economica Igiene impatto ambientale Le offerte DAF gennaio aprile 2019 malattie professionali del camionista Manutenzione Meeting AllLinea 2018 Montaggio climatizzatore Montaggio navigatore satellitare Montaggio telefono Monte Bianco Officina autorizzata DAF Officina autorizzata VOLVO Officina Flli Garbin Officina riparazione camion quarto d'altino ore di guida Osservatorio nazionale sui furti e le rapine in danno degli autotrasportatori Partner ufficiale TUNAP Patente C posture scorrette Privacy & Cookies problemi alla schiena Pulizia camion Rete viaria Revisioni ministeriali in sede Ricambi Daf Ricambi Volvo Richiesta e rinnovo Kit Austria Risparmio e sicurezza Sala d'attesa con servizio snack, tv, servizio doccia sicurezza Sicurezza stradale sicurezza su strada Sistemi ADAS Sistemi di sicurezza Soccorso stradale con traino software Stati Uniti tachigrafo tecnici specializzati Tir Traffico merci Trafori autostradali Trasporto merci trasporto sostenibile TRP trucks Vendita ADBLUE Vendita e ricambi TRP Vendita ricambi originali Vita on the road Volvo Volvo Trucks Driver Specialist Challenge 2019

Dove siamoTelefonaci o inviaci una email subito!

 

Utilizzando la form di contatto sottostante, accetti in modo esplicito le nostre condizioni sulla privacy.

Prenota un appuntamento

Social

Indirizzo

OFFICINA F.LLI GARBIN
Via Pascoli 42 Q - 30020 Quarto D'Altino (VE)
Tel. 0422 780645 - Fax 0422 826377

Orari di apertura
Lunedì - Sabato:    8.00    - 12.00
Lunedì - Venerdì:    14.00    - 18.30


Zoom