Ti trovi qui:home-Catalogo servizi-Codice della Strada

Rischio a portare persone a bordo del mio autocarro?

Pubblicato in Novità e promozioni

Si possono trasportare persone in un autocarro? E se sì quando? E a quali condizioni? Per quanto possa sembra strano, ecco una di quelle questioni che mettono in difficoltà anche gli autisti più esperti. Eppure esiste una normativa chiara in proposito che vale decisamente la pena conoscere.

Vediamo, senza pretese di esaustività, di fare un po' di ordine.

Codice della Strada: questo sconosciuto...

Di solito andare alle fonti del problema è un buon punto di partenza. Proviamo anche noi. Il nostro testo di riferimento ovviamente è, e non potrebbe essere altrimenti, il Codice della Strada. L'articolo 54 definisce così gli autocarri: “ veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse”.

Quindi, in altre parole, un autocarro è un mezzo destinato, in primis, al trasporto di materiali (e qui ci mettiamo il mondo: l'unico limite è la fantasia); e in secondo luogo, ma solo in secondo luogo, al trasporto di quelle persone che per mestiere si occupano di quelle cose (perché in grado di farle funzionare a dovere, o perché indispensabili al carico/scarico della merce), oppure, ed è il caso ovviamente più diffuso, che trasportano questi stessi oggetti.

Quindi morose, mogli, figli, parenti, amici a meno che non abbiano un preciso ruolo nell'attività di cui vi occupate in quanto conducenti, non sono ammessi. Punto. Molto semplice.

E allora chi possiamo trasportare?

Se lavoriamo per conto di una Ditta i nostri accompagnatori non possono che essere persone regolarmente assunte, quindi dipendenti né più né meno come noi. Oppure soci di società di persone o infine, adesso sì, collaboratori familiari purché in possesso di contratto di impresa famigliare. Mio figlio quindi posso trasportarlo a bordo con me se, e solo se, fa parte della stessa impresa di famiglia. Lo stesso per il coniuge.

Tutti gli altri casi vanno considerati, tranne poche eccezioni da vedere caso per caso, non a norma. Liberi di rischiare (e a volte può succedere di non avere scelta), ma sappiate che la violazione può costarvi molto cara...

Sanzioni salate e sospensione della carta di circolazione. Ne vale la pena?

L'articolo 82 del C.d.S. definisce la destinazione e l'uso dei veicoli.

Ecco cosa dice il comma 6: “Previa autorizzazione dell'ufficio della Direzione generale della M.C.T.C., gli autocarri possono essere utilizzati, in via eccezionale e temporanea, per il trasporto di persone. L'autorizzazione è rilasciata in base al nulla osta del prefetto. (...)”.

Il comma 9: “Chiunque, senza l'autorizzazione di cui al comma 6, utilizza per il trasporto di persone un veicolo destinato al trasporto di cose è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 398 a euro 1.596.”

E infine il comma 10: “Dalla violazione dei commi 8 e 9 consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della carta di circolazione da uno a sei mesi (...)”.

Sia chiaro: qui nessuno vuole certo farvi la lezione, ma a volte ci dimentichiamo delle cose più ovvie. Prendete questo articolo come un promemoria. E speriamo vi sia stato utile.

A tutti uno splendido 2020!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Cosa stai cercando?

A1 ABS antifurto Antijammer Autocarri Auto di cortesia Autostrda del Sole autotrasportatori Baldacchino Camion camionista Camionisti carico/scarico merci carico scarico Carrozzeria Daf Carrozzeria veicoli industriali Daf Carrozzeria veicoli industriali Volvo Carrozzeria Volvo CB Centro assistenza autorizzato Centro assistenza autorizzato DAF Centro assistenza autorizzato Volvo Centro autorizzato tachigrafi digitali e analogici Citizen Band Codice della Strada Contratti di manutenzione Contratti di manutenzione Daf Contratti di manutenzione Volvo corona virus corso di formazione sicurezza del carico corso di formazione Volvo Corso di guida economica corso guida economica DAF DAF ITS DAF MultiSupport Diagnostica mezzi pesanti Distance Alert Dynafleet Flli Garbin Daf Flli Garbin Volvo Frejus Freno d'emergenza Funzionamento sterzo gasolio GPS Gran Sasso guida economica Igiene impatto ambientale Le offerte DAF gennaio aprile 2019 malattie professionali del camionista Manutenzione Meeting AllLinea 2018 Montaggio climatizzatore Montaggio navigatore satellitare Montaggio telefono Monte Bianco Officina autorizzata DAF Officina autorizzata VOLVO Officina Flli Garbin Officina riparazione camion quarto d'altino ore di guida Osservatorio nazionale sui furti e le rapine in danno degli autotrasportatori Partner ufficiale TUNAP Patente C posture scorrette Privacy & Cookies problemi alla schiena Pulizia camion Rete viaria Revisioni ministeriali in sede Ricambi Daf Ricambi Volvo Richiesta e rinnovo Kit Austria Risparmio e sicurezza Sala d'attesa con servizio snack, tv, servizio doccia sicurezza Sicurezza stradale sicurezza su strada Sistemi ADAS Sistemi di sicurezza Soccorso stradale con traino software Stati Uniti tachigrafo tecnici specializzati Tir Traffico merci Trafori autostradali Trasporto merci trasporto sostenibile TRP trucks Vendita ADBLUE Vendita e ricambi TRP Vendita ricambi originali Vita on the road Volvo Volvo Trucks Driver Specialist Challenge 2019

Dove siamoTelefonaci o inviaci una email subito!

 

Utilizzando la form di contatto sottostante, accetti in modo esplicito le nostre condizioni sulla privacy.

Prenota un appuntamento

Social

Indirizzo

OFFICINA F.LLI GARBIN
Via Pascoli 42 Q - 30020 Quarto D'Altino (VE)
Tel. 0422 780645 - Fax 0422 826377

Orari di apertura
Lunedì - Sabato:    8.00    - 12.00
Lunedì - Venerdì:    14.00    - 18.30


Zoom